Tour
Borghi Marinari

Gargano Escursioni....Tour dei Borghi Marinari del Gargano

Vieste

Il centro storico di Vieste e' estremamente suggestivo per le sue stradine strette e sinuose talvolta congiunte da degli archi, ed e' reso caratteristico dalle sue case bianche e le scalinate pendenti.I due principali punti di interesse sono il Castello, che venne fatto costruire da Federico II di Svevia e che domina Vieste dall'alto, e dalla Basilica Cattedrale, che si trova invece piu' in basso rispetto alla fortezza.
Molto pittoresca e' la piazzetta Petrone, da cui si puo' ammirare lo spettacolare scenario della costa. Nei pressi di questa piazzetta si trova un piccolo vicolo che conduce alla cosiddetta Chianca amara, cioe' un grosso macigno sul quale la tradizione vuole che siano state eseguite delle uccisioni da parte dei corsari barbareschi.

Peschici

La parte storica di Peschici e' molto interessante da visitare, infatti si presenta come un groviglio di viuzze e stretti vicoli che salgono inerpicandosi su di un costone roccioso. Le case sono di un bianco accecante ed hanno la tipica cupola terminale invece del classico tetto. Ogni via e' tempestata di piccoli negozietti che vendono souvenir per i numerosi turisti che ogni anno decidono di trascorrere le vacanze nel Gargano. Sul culmine di un costone roccioso che strapiomba nel mare sorge il Castello dal quale si gode un panorama mozzafiato su un bel tratto della costa garganica. Sembra sia stato costruito nel X secolo dagli slavi chiamati per scacciare i saraceni ed in seguito tutta la popolazione si raggruppo' nei pressi di tale struttura per godere di maggiore protezione da eventuali attacchi di nemici. Negli anni il Castello subi' diversi rifacimenti, ma la porzione a piano terra e' rimasta con la struttura originaria che ospitava le prigioni, il deposito dei cannoni e delle armi in genere. Le segrete sono state restaurate e oggi al loro interno risiede un museo che espone antichi attrezzi usati da vari artigiani ed anche legati al lavoro domestico.

Rodi Garganico

A Rodi Garganico il centro storico non presenta edifici artistici particolari, il bello e' gironzolare senza fretta nei vicoli angusti e in salita, tra le case che si presentano con i tetti dai coppi rossi su cui spiccano caratteristici comignoli, testimonianza del tempo che fu. Uno dei luoghi degni di nota e' il Castello Aragonese abitato fino al 1806, dominante la cittadina, con tanto di fossato e accessibile tramite un ponte levatoio, e di cui oggi sono ancora visibili due torri. Suggestiva tutta la zona sotto al castello e il belvedere, dove un tempo si apriva la principale porta cittadina, da cui la vista incantevole spazia dal Convento dei Cappuccini, tra i verdi oliveti, alla spiaggia dorata, agli aranceti. Scendendo tra i vicoli ripidi e scoscesi si arriva a quello che qui chiamano vuccolo, cioe' un piccolo rione il cui nome e' di origine longobarda, un termine entrato nel linguaggio comune dei rodiani: da qui, caratteristica balconata sul mare, le donne si affacciavano per "vucculare", ovvero per strillare, chiamare a voce alta i mariti intenti a sistemare le reti. Un giro anche attorno alle Chiese di San Nicola di Mira, di stile bizantino, e di San Pietro, del 1200 anche se piu' volte ristrutturata e che vede la presenza di statue del 1500, nonche' il Convento dei Cappuccini, il primo del genere sul Gargano, collocato su una collina, costruito nel 1538.

Contattaci per questi servizi, per delucidazioni e preventivi QUI

Vuoi goderti e conoscere il Gargano con noi?

Prenota Ora!